foroversport motivazione

E voi, “perchè” lo fate?

18 febbraio 2021 – di Elena Gennero

I primi mesi dell’anno sono classicamente deputati alla  stesura dei buoni propositi. 

Iniziamo una dieta nella speranza di arrivare in forma alla prova costume, ci iscriviamo in palestra (quando ancora era possibile farlo), rispolveriamo le scarpette da jogging o la bicicletta e via di questo passo. Tutte pronte a lanciarsi in qualche  nuova avventura.  All’inizio sembra facile: ci si sente motivate ed energiche, ma con il passare delle settimane quelli che sembravano traguardi  tutto sommato banali sembrano allontanarsi sempre più.  Oggi una scusa, domani un “impegno improrogabile”, e  così facendo molto facilmente ci si ritrova, come tutti gli altri anni, a posticipare le azioni che con tanta cura si erano pianificati, e a svegliarsi prima o poi con il solito ritornello : “se solo avessi iniziato subito” !

Ma qual è il vero motivo che risiede nell’incapacità di tenere alta la motivazione?

Magari non vi siete mai soffermate prima sull’argomento, ritenendolo non fondamentale quanto avere un piano d’azione, ma vi garantisco che trovare il vostro perchè  vi aiuterebbe a fare la differenza.

Ebbene sì, non saranno tanto le cose che avete deciso di fare, o il modo in cui le vorrete mettere in pratica, quanto piuttosto conoscere con chiarezza qual è il “perchè”  che vi spinge a compiere determinate azioni. Questo principio, tutt’altro che banale, non solo vi aiuterà a definire le vostre vere inclinazioni, ma sarà fondamentale per mantenere alta la motivazione e  non arrendervi di fronte agli ostacoli che, inevitabilmente, troverete sul vostro cammino.

 Fateci caso, non vi capita forse, quando al mattino vi svegliate sapendo invariabilmente perchè state facendo una determinata cosa, di sentirvi maggiormente realizzate e soddisfatte delle vostre azioni ? Vi alzate già con il sorriso sulle labbra, ed è proprio la spinta propulsiva data dalla chiarezza del vostro perchè  a farvi da carburante fondamentale da cui attingere  l’energia per andare avanti!   

Potrebbe essere  la famiglia, la salute, un lavoro che vi soddisfa pienamente o la vostra forma fisica: alzi la mano chi non ha un vestito o un paio di jeans in cui vorrebbe ri-entrare, ma giace invece abbandonato nell’armadio in attesa che chissà quale miracolo le permetta di perdere magicamente i chili accumulati negli anni. Oppure ancora, semplicemente, vorreste essere da esempio per i vostri figli e famigliari. Insomma: fare chiarezza sul vostro perchè non potrà che essere una spinta fantastica, un vero e proprio acceleratore per imparare a prendervi cura di voi stesse ed aumentare le vostre piccole e grandi soddisfazioni!  

E questo non è che l’inizio!  

State tranquille: sono in arrivo altri innumerevoli consigli per aiutarvi , qualora ne abbiate bisogno, a raggiungere le vostre piccole o grandi conquiste, ma nel frattempo cercate e scoprite il vostro perché e vedrete che i risultati non tarderanno ad arrivare.

A presto.

Elena Gennero
Naturopata, mental coach, specializzanda in Real Results Coach, certificata in PNL Practitioner, PNL Business Practitioner e PNL Coach. Ha 53 anni, è un ex giocatrice di pallavolo a livello nazionale, medaglia d’oro di pallavolo agli European Master Games e si sta allenando per correre la sua prima maratona

Rispondi