corpo, mente e spirito libero!

Da quel giorno tutti i pomeriggi andavo a sbirciare i loro allenamenti e facevo dentro e fuori dalla palestra per imitare i loro movimenti ed allenarmi contro il mio amico muro. Dopo settimane l’allenatore, incuriosito, uscì fuori a vedere e mi chiese cosa stessi facendo! Gli risposi che mi scusavo di aver dato fastidio, ma che ero così innamorata della pallavolo (premetto che guardavo tutti i giorni cartoni animati di Mimì Haiuara ) da avere un unico obiettivo: imparare dalle più grandi!

1 2